Carmine Francesco De Franco
curriculum vitae
 

Nato il 5 luglio 1944 a Pedali di Viggianello (Pz), Carmine Francesco De Franco consegue il diploma di Maestro d’Arte presso l’Istituto d’Arte di Castrovillari e l'abilitazione in arte e architettura presso il Provveditorato agli Studi di Salerno.
Assolto dall’obbligo militare, rinunzia all'insegnamento, all’incarico di disegnatore alla FIAT e all’IGNIS ed entra nel Seminario del "Sacro Cuore"(Si) per gli anni propedeutici al quinquennio di teologia, che frequenta poi presso il Seminario Pontificio "Pio XII" di Siena. Conclude gli studi presso la Facoltà Teologica di Firenze discutendo la tesi: ‘Diritto Canonico e Carta Pastorale, la carità è l’anima dell’azione pastorale della Chiesa’.
Il 29.VI.1975 viene ordinato Sacerdote da Paolo VI per l'Arcidiocesi di Siena. Dal settembre 1975 ricopre l'incarico di Parroco in cinque Comunità Senesi e d’insegnante di Religione c/o l’Istituto Tecnico Industriale “S. Rocchi” di Siena.
Nel 1978, l'Arcivescovo di Siena, Mons. Mario Ismaele Castellano, consente, dopo lunga insistenza, al Vescovo di Tursi - Lagonegro, Mons. Vincenzo Franco, di nominarlo Parroco di "S. Nicola di Bari" in Lauria Sup. (Pz). In questa Diocesi ricopre l’incarico di membro del Consiglio Presbiterale, di Vicario Foraneo per la Zona del Mercure, di insegnante di religione nell’Ist. Tec. Sup. e nel Liceo Classico “N. Carlomagno”. Nella stessa Parrocchia esercita il ministero pastorale dall’1.IX.1978 al 31/VIII/1994.
Dopo il terremoto del 1980-1982, il Vescovo Gerardo Pietro, successore di Mons. Vincenzo Franco, lo delega presso la Catholic Relief Services - USCC (Servizi di Soccorso Cattolico) e la Caritas americana per la riedificazione dell'Asilo “Beata Maria De Mattias" e la costruzione del Centro Sociale per Anziani "Nicolao". Con l'aiuto del Governo Italiano, ricostruisce, a Lauria Superiore (Pz), la chiesa parrocchiale di “S. Nicola di Bari" e costruisce la Casa Canonica, che gli consente, dopo dieci anni, di lasciare la Comunità ospitante dei Padri Cappuccini e di disporre di un alloggio ed infine della casa canonica.
Dopo un breve periodo di rientro e attività pastorale svolto nell’Arcidiocesi di Siena, dall'aprile 1995 al febbraio 1998, Mons. Rocco Talucci lo nomina Parroco di "Santa Maria Assunta" in Spinoso in Val d’Agri (Pz), dove viene ospitato per molto tempo, per carenze di strutture parrocchiali, da Giuseppe Marinelli. Oltre alla cura delle anime, si occupa della costruzione della sacrestia, del restauro della chiesa e dell’agibilità della Casa Canonica che utilizzerà per poco tempo.
Nel 1998, su richiesta di Mons. Andrea Mugione, Vescovo di Cassano all’Jonio, Mons. Rocco Talucci, Vescovo di Tursi - Lagonegro, gli consente di recarsi nella Diocesi di Cassano all’Jonio (Cs) per essere nominato Parroco ad tempus della parrocchia dei "Sacri Cuori" in Castrovillari (Cs). Per carenza di alloggio, per circa dodici anni è ospite dei Padri Francescani Conventuali. Oltre all’attività pastorale, si attiva per la ristrutturazione e consolidamento della chiesa parrocchiale dei “Sacri Cuori”, la costruzione della Casa Canonica e annessi locali di ministero, portati a termine e inaugurati l’8 dicembre 2013.

Il 28 ottobre 2010, prot. 241, è nominato da Mons. Bertolone membro effettivo del
clero della Diocesi di Cassano all’Jonio e parroco della Parrocchia dei Sacri Cuori,
regolarizzando la sua posizione da provvisorio (ad tempus) a effettivo.

In questa Diocesi ricopre gli incarichi:
- di Membro del Consiglio Presbiterale
- Membro della Commissione Regionale Pro Clero
- Membro della Commissione regionale per la Cultura e le Comunicazioni Sociali
- Responsabile dell’Ufficio Regionale per il Turismo Religioso
- Presidente della Commissione Diocesana per le Emergenze Sociali
- Direttore dell’Ufficio Diocesano per il Pellegrinaggio e del Turismo Religioso
- Referente diocesano presso l’O. R. P.
- Presidente della Commissione per la Pastorale della Salute
- Membro del Consiglio Caritas della Diocesi
- Nominato dall’Ordinario Militare Aiuto Cappellano presso la Caserma militare “E.
Manes”
- Membro effettivo del Rotary International che gli conferisce l’alta onorificenza PAOUL HARRIS FELLOW “in segno di apprezzamento e riconoscenza per il suo tangibile e significativo apporto nel promuovere una migliore comprensione reciproca e
amichevoli relazioni fra i popoli di tutto il mondo”.
- Il 5 dicembre 2015, nel Duomo di Cosenza, riceve l’investitura a Cav. dell’Ordine
Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme
- Membro dell’Istituto Gesù Sacerdote, della famiglia paolina, con voti perpetui
- Assistente Spirituale del gruppo AGESCI CV1 di Castrovillari
- Assistente Spirituale del gruppo “Amici del Cuore” di Castrovillari (Cs)
- Assistente Spirituale Gruppo R. n. S. “Maria Vivo Gesù” di Castrovillari (Cs)
- Correttore F. d. M. di Castrovillari (Cs)
- Delegato da Mons. Francesco Savino, Grande U. dell’O.E.S.S.G., Priore della
delegazione di Castrovillari-Cassano (Cs)
- Vicario per le relazioni e il coordinamento delle varie istituzioni civili e militari
presenti sul territorio diocesano
- Nominato da Mons. Francesco Savino Rettore della Basilica Minore di S. Giuliano in
Castrovillari.

È autore di alcune opere di carattere storico-letterario e artistico:

- La Chiesa S. Nicola di Bari in Lauria e il suo territorio - materiale per una storia, Ed.
Osanna, Venosa, 1990.
- Visite Pastorali alla Comunità di S. Nicola di Bari in Lauria dal 1500 al 1992, Ed.
Osanna, Venosa, 1992. (entrambe accolte dalla Biblioteca Vaticana)
- Un Tempo in prospettiva di speranza, con certezza verso di Lui, Ed. “il coscile”,
Castrovillari, 1994.
- Un tempo nel fluire della storia, Ed. “il coscile”, Castrovillari, 1995.
- Una comunità in cammino, Ed. “il coscile”, Castrovillari, 1994.
- Verso il Terzo Millennio nel mistero della Chiesa, Ed. “il coscile”, Castrovillari, 1996.
- Un tempo in prospettiva di speranza, con certezza verso di Lui, seconda ed., Ed. “il
coscile”, Castrovillari, 1999.

Altre pubblicazioni di carattere pastorale, in fase di pubblicazione:

- La Diocesi di Cassano all’Jonio nell’area Sirino – Pollino, In cammino nella storia, nei luoghi dello spirito e della memoria, Castrovillari.
- Diocesi di Cassano all’Jonio atto finale, Quid faciendum? Risposta documentata.
Basilica Minore Pontificia di S. Giuliano, Materiale per una ricerca.

Ha dotato la Parrocchia del Sacri Cuori di un sito Web: www.sacricuoricdf.it e di due
caselle di posta elettronica: don_carmine@libero.it e doncarmine.cdf@gmail.com.
Stessi social per la Basilica minore di S. Giuliano, www.basilicamcv.it.


 

CURRICULUM VITAE - DOWNLOAD